Ritratto di donna: Elèna Seidler, una collega e un’amica speciale.

A vision of beauty e il ritratto fotografico femminile: quando la modella per un giorno è una collega.

Blog intervist 2

Ho conosciuto Elèna Seidler di Elena S. Photography, per una pura casualità! Essendo madrelingua inglese, oltre che fotografa specializzata in gravidanza, neonati, bebè e famiglia, è stata scelta per effettuare la traduzione durante il workshop che una famosa specialista di settore, Ana Brandt, ha effettuato presso il mio studio, nel giugno 2014. Un’amicizia nata di slancio… Ci siamo subito trovate bene insieme e sulla stessa lunghezza d’onda. La nostra amicizia e collaborazione professionale dura da due anni ed ogni giorno cresce sempre di più!
Se posso descrivere con solo due parole com’è Elèna? Assolutamente no! Ce ne vogliono molte di più: travolgente, generosa, lavoratrice, unica e con uno spiccato desiderio di perfezionismo e mi fermo qui anche se potrei continuare ancora per un bel po’! 😉

ritratto fotografico donna

 

E’ stata la prima a sostenermi in questo progetto incentrato sul ritratto femminile e posso dire che “A vision of beauty” è nato, sopratutto, grazie al suo sostegno.
Fotografarla è stato divertentissimo… e penso che ripeteremo al più presto questa esperienza 😉

Ho approfittato del giorno del suo compleanno per farle una piccola intervista e farvela conoscere meglio!
Tanti tanti auguri Elèna! 🙂

 

Dove vivi Elèna?

A Roma, più esattamente in provincia di Roma: a Genazzano.

Quando e come è iniziata questa avventura nel mondo della fotografia? Da quanto tempo hai intrapreso questo viaggio?

L’amore per la fotografia è nato dopo la nascita dei miei due figli; con il mio primo bambino che oggi ha 7 anni è sbocciata la passione e con la seconda gravidanza si è manifestato il desiderio di trasformarlo in una professione. Per immortalare e ricordare la mia seconda gravidanza decisi di regalarmi un servizio fotografico in dolce attesa e  poi, quando la mia piccola nacque, un servizio neonato effettuato da una fotografa di neonati e bambini. E’ stato quello il momento in cui ho capito che proprio la specializzazione in questo settore della fotografia era la strada che volevo intraprendere. Desideravo abbandonare un lavoro impegnativo e che mi portava spesso via da casa (facevo l’assistente di volo), per riuscire a seguire la crescita dei miei bambini. Proprio a giugno chiudo il mio secondo anno di attività: ne sono molto orgogliosa!

Come ti sei trovata dall’altra parte dell’obiettivo durante il servizio “a vision of beauty”? E’ stato semplice lasciarsi fotografare da una collega?

Non è stato difficile anche mi sento molto più a mio agio dall’altra parte dell’obiettivo. 😉
E’ stata un’esperienza bellissima: mi sono sentita principessa per un giorno!
Ero a mio agio nonostante le mie insicurezze, e ho sentito emergere la bellezza che è in me… e che è in ogni donna! Un’esperienza che mi sento di consigliare a tutte, perché abbiamo bisogno di vedere che in ognuna di noi vi è bellezza e splendore.

Tornando alla tua professione: sei un’autodidatta o hai frequentato dei corsi in ambito fotografico e specialistico?

Ho iniziato con corsi di fotografia base, poi ho seguito un corso intermedio e uno avanzato per poi arrivare a frequentare un workshop specialistico con una fotografa newborn di fama mondiale, Kelly Brown, nel 2014 in Spagna. La crescita professionale in questo ambito è costituito da un continuo aggiornamento e studio costante fatto di webinar, corsi, libri, etc… anche se credo che il costante confronto con colleghi specialisti, sia il mezzo più efficace per migliorarsi e crescere.

Quale tipologia di servizio fotografico è il tuo preferito?

Premetto che adoro il mio lavoro in ogni suo aspetto! I servizi sono tutti un po’ speciali e unici, anche se devo ammettere di avere un debole per i Bebè (parlo dei piccoli fra i 6 e gli 11 mesi)!

Hai dei modelli a cui ti ispiri?

Ci sono davvero tantissime fotografe specialiste che amo, osservo e studio… Ovviamente la mia preferita è Kelly Brown, aggiungo, però, che amo seguire anche fotografe con uno stile un po’ diverso dal mio come per esempio Luisa Dunn e Tamara Lackey.

Come vedi fra 5 anni Elena S. Photography?

Sono certa che questo settore in grande sviluppo in Italia porterà grandi cambiamenti nel mondo della fotografia di ritratto. E con il continuo miglioramento professionale vedo a mia attività affermarsi e crescere con me.

 

ritratto femminile 

Link utili:

www.elenaseidler.com

www.littlepiecesphotography.com.au

luisadunnphotography.com.au

tamaralackey.com

1 comment

Categorie